• Home
  • Condizioni di vendita all'asta

Condizioni di vendita all'asta

1. La ditta VL NUMMUS OG opera in nome di terzi, dai quali ha ricevuto regolare mandato di vendita. Con la presentazione di unofferta verbale, scritta o per e-mail le condizioni della vendita allasta si intendono pienamente accettate.

2. La descrizione dei lotti nel catalogo è stata eseguita con la massima cura .In caso di dubbio il testo ha la priorità. Le illustrazioni dei singoli lotti fanno parte della descrizione.

3. Sistema di aggiudicazione dei lotti:

I lotti vengono venduti al maggior offerente. I prezzi pubblicati sul catalogo cartaceo e online sono prezzi base. Offerte inferiori alle cifre segnate non verranno accettate. La ditta VL NUMMUS OG cerca di soddisfare i desideri particolari come lordine di preferenza dei lotti, le eventuali alternative e di fissare una spesa massima da non superare.( questo solo in testo scritto)

L’incremento di offerta è normalmente del 5 - 10 %. Ogni lotto verrà aggiudicato al cliente che formulerà l’offerta più alta. In caso di una sola offerta, il lotto verrà assegnato al prezzo di base segnato in catalogo; in caso di due o più offerte identiche il lotto verrà assegnato al primo ordine registrato. Per errori nelle offerte è responsabile esclusivamente lofferente.

Se dovessero sorgere delle contestazioni, il battitore dasta, oppure la direzione di VL NUMMUS OG è autorizzata ad indire nuovamente lasta oppure a ritirare il lotto ed a rimetterlo nuovamente in vendita all`asta. Nel caso di un errore di catalogo, il battitore dasta comunica la correzione e vende il lotto secondo questa modifica. Tutte le vendite avvenute in sala o con il sito www.numis24.com e bidinside sono definitive.

4. Le monete verranno consegnate solo dopo avvenuto pagamento.

5. Formazione dei prezzi.

I prezzi di aggiudicazione formano la base per la nostra commissione.

Ci sono due diverse tipologie d`imposta secondo le normative austriache, contrassegnate con le lettere B,D.

B= questi lotti con un B davanti il numero sono esonerati dallIVA. Normalmente si tratta di monete doro a corso legale, o perlomeno a partire dall`anno 1800.

Il cliente paga solo la nostra commissione del 20 % sul prezzo di aggiudicazione e le spese di spedizione del materiale.

D= il cliente paga 22 % sul prezzo di aggiudicazione lIVA è compresa. ( Iva sul margine)cioe

      tutte le altre monete eccetto loro dopo l`anno 1800.

Commercianti con regolare partita IVA pagano il 15% ( in Austria 15%+IVA)

Lotti in asta privi di codice sono sempre tassati: D( vedi pagina con le sigle di tassazione)

6. Spedizione: Le spese ed il rischio della spedizione sono a carico dellacquirente.Spese postali ed assicurazione verranno messi in conto (Importo minimo: Italia, Austria e Germania 15,-; paesi  europei 20,-, extra-europei 30 ,. Il rispetto delle norme doganali e altri regolamenti sono a carico dell`acquirente.

7. Reclami. Tutte le monete saranno incondizionatamente garantite come autentiche e corrispondenti alle descrizioni del catalogo. Tutti gli offerenti presenti acquistano sostanzialmente come visto e piaciuto. Reclami riguardanti qualità e descrizione non possono essere accettati dopo laggiudicazione dei lotti. I reclami devono essere fatti personalmente dagli offerenti presenti, nel giorno di consegna, o in caso di aste online entro 7 giorni dalla consegna. Reclamazioni  fondate verranno naturalmente accettate, ma il materiale o le monete devono essere nello stesso stato, come da noi fornite. Tutti i lotti con la conservazione mb/bb ( VF ) o meno come anche i lotti che contengono più pezzi, non possono essere oggetto di reclamo. I costi di perizia dei lotti acquistati, sono sempre a carico dellacquirente. Il termine di reclamo dei 7 giorni e `tassativo.

I reclami verranno da noi sempre seguiti in nome e per conto del committente. ci riserviamo la possibilita` di fare valere direttamente dati reclami al  committente.

Sopratutto quando il committente da parte nostra e`stato rettribuito.

È possibile visionare il materiale previo appuntamento nel nostro negozio a INNSBRUCK e a CASTELFRANCO VENETO.

8. Termini di pagamento: il vincitore è obbligato a rispettare un termine di pagamento di 7 giorni dopo la comunicazione scritta dellacquisto / invio della fattura. Se non verrà rispettato il termine del pagamento, verrà calcolato 1 % dinteressi al mese (12 % allanno) a carico del debitore. Il diritto di proprietà dellacquirente entrerà in vigore solo dopo il pagamento completo. Spese legali, spese giudiziarie ed altre spese connesse allincasso, sono a carico dellacquirente. È possibile effettuare il pagamento tramite PAYPAL, in questo caso aggiungiamo il 4% di spese sull`Importo totale.

CONTO CORRENTE in AUSTRIA

HYPO BANK TIROL

VL NUMMUS OG

SWIFT: HYPTAT22

IBAN: AT825700030055484918

9. Foro giudiziario competente per tutte le controversie è Innsbruck. Ci riserviamo anche di sporgere querela nei confronti del debitore nella sua città di residenza.

Per qualsiasi controversia è valido solo il testo in tedesco delle condizioni di vendita all’asta.